Manutenzione ordinaria caldaia: è obbligatoria?

La manutenzione ordinaria caldaia è un passaggio fondamentale per garantire la massima efficienza dell’impianto di riscaldamento, e allo stesso tempo rispettare gli adempimenti necessari previsti dalla normativa vigente affinché sia tutelata la sicurezza del sistema riscaldante, e quindi in sintesi della salute attraverso la qualità del prodotto nel suo complesso . Ma come funziona la manutenzione ordinaria caldaia? Quali sono gli obblighi di legge e quali invece solo gli interventi facoltativi ma comunque opportuni per consentire la massima durata ed efficacia dell’apparecchio? Leggete la nostra guida dedicata alla caldaia manutenzione e tenuta nel corso del tempo, per scoprire tutto ciò che è necessario sapere.

Manutenzione ordinaria caldaia, gli interventi

Abbiamo dunque un obbligo manutenzione caldaia da effettuare ogni tot periodo di tempo, e altri interventi che sono invece facoltativi ma fortemente consigliati. Gli interventi di base della manutenzione ordinaria caldaia sono sostanzialmente due, il controllo dei fumi e la pulizia annuale. Il primo è quello obbligatorio per legge, e l’intervento deve essere eseguito da un idraulico caldaista o altamente specializzato, poiché si tratta di un test indispensabile per verificare la regolazione del bruciatore, e i principali parametri dell’apparecchio che concernono la sicurezza e il risparmio energetico, ossia rendimento, taratura e temperatura dei fumi di combustione. E questa operazione di manutenzione caldaia ogni quanto deve essere fatta? La prima avviene dopo 4 anni dalla installazione della caldaia in casa, in seguito ogni 2 anni.

Sempre da un esperto del settore deve essere eseguita la pulizia della caldaia, che in genere viene già eseguita una prima volta in fase di collaudo, e dopo l’installazione è possibile programmare con il tecnico le successive manutenzioni nel tempo, sebbene la pulizia generale venga consigliata almeno una volta l’anno. Se ci si affida a ditte di vendita come Climastars, che si occupano anche dell’installazione, si può appunto discutere direttamente al momento con il tecnico tutto ciò che concerne la prassi della pulizia e l’eventuale costo manutenzione caldaia obbligatoria e quella facoltativa, ma qualora si volesse contattare soggetti esterni per la manutenzione anche straordinaria, ricordiamo che essi per norma devono essere abilitati e iscritti alla CCIAA.

Libretto manutenzione caldaia, cos’è

All’interno del processo di manutenzione ordinaria caldaia un posto rilevante per legge viene occupato dal nuovo libretto di impianto che è stato introdotto in forma unica dal 2014 indipendentemente dalla potenza termica dell’apparecchio. Esso sostituisce i precedenti libretto di impianto e libretto di centrale, e la compilazione viene eseguita dal tecnico specializzato alla prima messa in funzione dell’impianto, dove l’esperto formalizzerà il risultato della verifica iniziale. Il libretto è formato da più schede assemblabili, ed esse vengono redatte sia in formato cartaceo che elettronico.

In occasione degli interventi di manutenzione ordinaria caldaia deve essere compilato anche il Rapporto di efficienza energetica, per apparecchi di potenza utile nominale superiore ai 10 kW, e i modelli sono suddivisi per tipologia di generatore: restano esentati da questa compilazione solo gli impianti alimentati da fonti di energia rinnovabili.

Costo manutenzione caldaia

Qual è il costo medio per l’obbligo manutenzione caldaia? Monitorando i prezzi riscontrabili dai comparatori di servizi e prodotti emerge un costo della manutenzione ordinaria caldaia che va dai 60 agli 80 euro, e a incidere su tali oscillazioni di prezzo sono naturalmente le società a cui ci si rivolge, ma anche la Regione di appartenenza. Vi sono poi degli interventi più sofisticati che richiedono costi superiori ai 100 euro, in particolare quando bisogna fare un controllo delle emissioni nocive. In ogni caso Climastars risulta essere una delle migliori società in termini di rapporto qualità-prezzo, offrendo un intervento a perfetta norma di legge a costi molto competitivi rispetto alla concorrenza in fase di installazione della caldaia.

Blog

Visita il nostro blog